LA NUOVA VIA DELLA SETA: APRE IN CNA A TERAMO “CHINA BUSINESS POINT”

Si è svolta oggi in CNA a Teramo una importante iniziativa di cooperazione con la Delegazione Cinese de
“LA NUOVA VIA DELLA SETA”.

In seguito alla visita del Presidente Cinese a Roma con il Primo Ministro Italiano Giuseppe Conte a Palazzo Madama, si è sottoscritto un accordo quadro con la Cina per La Nuova Via della Seta. La Cina ha scelto l’Europa e sopratutto l’Italia per sviluppare un grande progetto infrastrutturale, chiamato in più occasioni “Il Piano Marshall cinese”, con stime di investimento davvero importanti soprattutto nel nostro Paese.
Nasce così, in CNA a Teramo, uno sportello Business, al fine di promuovere e supportare la cooperazione economica e commerciale tra italia e Cina, con l’obiettivo di agevolare le aziende interessate ad investire in entrambi i Paese, in tutti i settori e con progetti mirati.
La scelta di Teramo non è casuale: il nostro referente Liu Weijun spiega che il territorio teramano offre, a differenza dei grandi Capoluoghi italiani, zone industriali da sviluppare, semplificazioni burocratiche a misura d’uomo e più facilmente gestibili, centralità geografica con importanti vie a lunga percorrenza e vicinanza alla Capitale.
Erano presenti IMPRENDITORI del nostro Territorio,
IL PRESIDENTE DELLA CNA DI TERAMO Bernardo Sofia
IL PRESIDENTE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI TERAMO Gloriano Lanciotti
PER LA DELEGAZIONE DEL CONSIGLIO PER LA COOPERAZIONE ECONOMICA E CULTURALE:
IL PRESIDENTE “LA NUOVA VIA DELLA SETA” nonché referente CNA del CHINA BUSINESS POINT Liu Weijun
IL PRESIDENTE CHINA JEWELRY INDUSTRY Zhaoo Hongchun
IL DIRETTORE GENERALE DEL MARCHIO BAMOER Zhu Donghua
IL CONSULENTE MARKETING Gu Renbao
La delegazione ha proseguito gli incontri in Camera di Commercio a Teramo
#cna