GAL TERREVERDI TERAMANE “Insieme per un territorio di qualità che cresce” Avviso pubblico per la selezione di un Project manager

PSR Regione Abruzzo 2014 – 2020
Misura 19 – Sottomisura 19.2 – Tipologia di Intervento 19.2.1
Intervento 19.2.1.3 “Turismo sostenibile”
CUP: C39E19000860009
SMART CIG: ZC72AE2B83
NOVEMBRE 2019
Avviso pubblico approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione
della Terreverdi Teramane società consortile cooperativa a r.l.
del 22 Novembre 2019
Pag. 2
RIFERIMENTI NORMATIVI
Gli articoli 32, 33, 34 e 35 del Reg. (CE) n. 1303/2013 e gli articoli 42, 43 e 44 del Reg. (CE) n. 1305/2013 defini-scono lo sviluppo locale di tipo partecipativo, i contenuti della strategia, i compiti dei Gruppi di Azione Locale (GAL), i costi sostenuti dai Fondi SIE e le attività di cooperazione.
Di seguito:
– il Reg. delegato (CE) n. 807/2014 integra le disposizioni del Reg. 1305/2013 e introduce disposizioni transitorie;
– il Reg. di esecuzione (CE) n. 808/2014 stabilisce le modalità di esecuzione del Reg. n. 1305/2013;
– il Reg. di esecuzione (CE) n. 809/2014 reca modalità di applicazione del Reg. (CE) n. 1306/2013 per quanto riguarda il sistema integrato di gestione e controllo, le misure di sviluppo rurale e la condizionalità;
– l’Accordo di Partenariato dell’Italia, approvato con Dec. della Commissione C(2014) 8021del 29/10/2014, defi-nisce le modalità di applicazione dei fondi SIE (Fondi Strutturali e di Investimento Europei) e dei Programmi di Sviluppo Rurale;
– il PSR Abruzzo 2014/2020, Approvato dalla C.E. 13/11/2015 e modificato con Decisione di esecuzione n. C (2018)8967 del 13/12/2018;
– le Linee Guida sulla ammissibilità delle spese relative allo Sviluppo Rurale 2014/2020, del MiPAAF;
– il D.lgs. n. 50/2016 s.m.i., sugli appalti e contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture;
– le Linee Guida operative per l’avvio e l’attuazione della Misura 19 del PSR 2014/2020 Abruzzo, approvate con determinazioni DPD/351/18 del 12/07/2018;
– la determinazione DPD020/380 del 20/09/2017 Approvazione del PSL definitivo del GAL Terreverdi Teramane;
– la determinazione DPD019/157 del 05/07/2019 che approva l’avviso pubblico della Regione Abruzzo “SOTTO-MISURA 19.2. Tipologia di Intervento 19.2.1 – Progetti Regia Diretta GAL Terreverdi Teramane Intervento – “Tu-rismo sostenibile” – 19.2.1.TV3”.
Art. 1 – FINALITA’
Il GAL Terreverdi Teramane Società Consortile cooperativa a r. l. in attuazione della propria Strategia di Sviluppo locale dovrà procedere alla realizzazione del progetto specifico per la promozione del sistema turistico locale sostenibile, denominato “TOUR-TERREVERDI TERAMANE” ed inserito nell’ambito del Piano di Sviluppo Locale (rif. 19.2.1.TV3.2). Obiettivo del progetto è lo sviluppo di un’offerta turistica integrata da costruirsi con il coinvol-gimento della comunità locale, sia come destinataria di azioni di informazione e sensibilizzazione sia come sog-getto che partecipa a processi decisionali e di strutturazione di servizi, per il miglioramento dell’offerta turistica stessa, in un’ottica di bottom up.
Pertanto, con il presente Avviso pubblico il GAL Terreverdi Teramane indice una procedura selettiva, per titoli, esperienza professionale e colloquio, di una figura di alto profilo professionale, per la formazione di una gradua-toria finalizzata alla selezione di n. 1 Project Manager mediante l’acquisizione di candidature in possesso dei requisiti richiesti.
La spesa grava sulla Misura 19.2 “Turismo Sostenibile” Intervento 19.2.1.3 per l’importo totale fino ad € 25.000,00 (IVA inclusa).
Col presente Avviso il GAL Terreverdi Teramane garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso e il trattamento sul lavoro.
Pag. 3
Art. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE
I requisiti obbligatori di carattere generale richiesti per essere ammessi alla selezione sono i seguenti:
✓ cittadinanza italiana o di uno dei paesi membri dell’Unione Europea;
✓ età non inferiore ai 18;
✓ non esclusione dall’elettorato attivo;
✓ non aver riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso;
✓ idoneità fisica all’impiego;
✓ non essere stati licenziati, dispensati o destituiti dal servizio presso Pubbliche Amministrazioni;
✓ essere muniti di patente di guida e disponibilità di auto propria.
Non possono partecipare alla seguente selezione coloro che abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al terzo grado compreso, con un componente del Consiglio di Amministrazione del GAL Terreverdi Teramane.
Requisiti specifici di ammissibilità:
✓ Diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea specialistica/magistrale o titolo equipollente riconosciuto dallo Stato italiano. Per i candidati cittadini di Stati membri dell’Unione Europea la verifica dell’equiva-lenza del titolo di studio posseduto avrà luogo ai sensi dell’art. 38 comma 3 del D.Lgs 30/03/2011 n. 165;
✓ Esperienza professionale post lauream, pari ad almeno 15 anni, nella raccolta informazioni e nella capa-cità di “mettere in rete” gli attori dello sviluppo presenti sul territorio, nella co-progettazione di iniziative e progetti di sviluppo;
✓ Esperienza in azione di tutoraggio degli attori locali nella realizzazione di progetti e capacità nell’orien-tare l’attività dei soggetti regionali e locali, pubblici e privati;
✓ Esperienza e/o conoscenza dello sviluppo locale partecipato (CLLD) e dell’animazione territoriale;
✓ Esperienza in progetti (pianificazione e/o progettazione e gestione) in collaborazione e/o per conto di Enti e/o Società/Agenzie/Associazioni ed orientati alla valorizzazione di brand territoriali, anche attra-verso la promozione di prodotti tipici;
✓ Ottima conoscenza del territorio del Gal Terreverdi Teramane e possesso di cognizioni significative sulle caratteristiche culturali e ambientali del territorio del PSL del GAL Terreverdi Teramane “Insieme per un territorio di qualità che cresce”;
✓ Conoscenza del PSR Abruzzo 2014/2020;
✓ Conoscenza del P.S.L. del GAL Terreverdi Teramane;
✓ Approfondita conoscenza del sistema Microsoft Windows, dei principali programmi del pacchetto Mi-crosoft Office, client di posta elettronica, ed Internet e comunque dei principali programmi informatici.
I requisiti prescritti di carattere obbligatorio e specifici devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione.
L’esperienza professionale dovrà essere dettagliatamente descritta e documentata nel curriculum da allegare alla domanda di partecipazione.
Tutte le informazioni concernenti il contenuto del curriculum, i titoli, l’esperienza pregressa e gli altri requisiti prescritti dal presente Avviso e dichiarati dagli interessati, dovranno essere dimostrati, su richiesta del GAL, me-diante produzione di adeguata documentazione.
Il Gal Terreverdi Teramane potrà disporre in qualsiasi momento della procedura, con provvedimento motivato, l’esclusione dell’interessato per difetto dei requisiti di partecipazione indicati nel presente Avviso. I candidati potranno avvalersi dell’autocertificazione ai sensi dell’art. 46 del DPR 445/2000.
Nella domanda di partecipazione il candidato dovrà dichiarare di essere a perfetta conoscenza e di accettare integralmente le condizioni previste nell’Avviso pubblico di cui in oggetto e dovrà altresì accettare che, assu-
Pag. 4
mendo l’incarico professionale di Project Manager del GAL, non potrà assumere, né direttamente né indiretta-mente, incarichi professionali in progetti e/o studi finanziati con la Strategia del GAL che possano in qualsiasi modo creare situazioni di conflitto di interesse con le funzioni da svolgere.
Art. 3 – PRESTAZIONI RICHIESTE PER LO SVOLGIMENTO DELL’INCARICO
L’oggetto dell’incarico riguarda l’elaborazione dei contenuti del progetto “Tour Terre Verdi Teramane” e delle modalità di funzionamento della Rete Turistica Sostenibile: studio di fattibilità con identificazione delle emer-genze e delle eccellenze e della loro fruibilità tematica attraverso itinerari, percorsi ecc.; possibili modalità di funzionamento della Rete Turistica Sostenibile. E’ richiesto altresì il supporto all’organizzazione di eventi dimo-strativi e informativi finalizzati alla condivisione con gli attori locali e sociali.
Il professionista incaricato, pur rispondendo alle indicazioni del Direttore e del Coordinatore delle funzioni di animazione, agirà con autonomia e responsabilità nell’attivazione delle diverse fasi necessarie all’attuazione del Piano di Sviluppo Locale.
Il professionista incaricato deve essere in possesso di un’ottima conoscenza delle specifiche materie che interes-sano gli interventi del PSL nell’ambito tematico del “Turismo sostenibile”, in grado di assicurare la diffusione delle informazioni e il trasferimento delle strategie di sviluppo alla comunità locale, con il compito di fornire il supporto operativo alle azioni del PSL, di assistenza alla realizzazione dei progetti individuati dalle singole azioni.
Nelle mansioni sono altresì comprese attività collaterali e coerenti con quanto sopra indicato e la disponibilità a partecipare, qualora richiesto, agli incontri dei Tavoli di coordinamento e/o del Consiglio di Amministrazione del Gal.
Art. 4 – SCADENZA, MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA e DOCUMENTAZIONE
RICHIESTA
Per partecipare alla selezione il candidato dovrà produrre apposita domanda, redatta utilizzando il modello alle-gato A. Alla domanda, debitamente firmata, dovranno essere allegati:
a) il curriculum vitae in formato europeo, contenente l’autorizzazione a utilizzare i dati personali per le finalità di questo Avviso pubblico, datato e firmato;
b) la fotocopia di un documento di identificazione del candidato in corso di validità.
La domanda ed i relativi allegati (in unico file PDF) dovranno pervenire entro e non oltre il 15 Gennaio 2020 esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo: galterreverdi.te@cia.legalmail.it.
Decorso tale termine, non saranno prese in considerazione neppure le richieste sostitutive o aggiuntive di quelle già prodotte.
Nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata a pena di irricevibilità la dicitura “GAL Terreverdi Teramane: sele-zione di un Project Manager – codice fiscale: ………”
Il GAL Terreverdi Teramane potrà richiedere in qualunque momento i documenti idonei a comprovare la validità e la veridicità dei requisiti dichiarati dal soggetto partecipante anche antecedentemente allo svolgimento delle prove riservandosi il diritto di escludere il candidato in caso di dichiarazione non veritiera.
I candidati selezionati in base ai criteri di cui al successivo art. 5 saranno convocati per il colloquio di valutazione esclusivamente tramite PEC (posta elettronica certificata).
Pag. 5
Art. 5 – PROCEDURA SELETTIVA E CRITERI DI SELEZIONE
La selezione sarà eseguita da parte di una Commissione di Valutazione nominata dal Consiglio d’Amministrazione e costituita da tre componenti di cui uno con funzione di Presidente ed uno Segretario, appositamente nominata prima della scadenza del presente Avviso.
La Commissione procederà alla valutazione dei candidati secondo la seguente procedura:
1. Esame della ricevibilità delle domande;
2. Esame dell’ammissibilità delle domande (possesso dei requisiti generali e specifici di cui all’art. 2 del pre-sente Avviso pubblico);
3. Valutazione delle esperienze formative e lavorative;
4. Colloquio.
1. Ricevibilità ed Ammissibilità:
La Commissione di Valutazione provvederà prioritariamente alla verifica:
1) del rispetto della scadenza e delle modalità di presentazione della domanda di cui all’art. 4;
2) dei requisiti obbligatori di carattere generale e specifici richiesti all’art. 2.
Non saranno ammesse alla valutazione le domande:
– trasmesse con modalità diverse da quelle descritte nel precedente art. 4;
– pervenute oltre i termini temporali o con la documentazione errata o incompleta o non conforme a
quanto richiesto;
– prive di sottoscrizione e/o dell’allegato documento d’identità valido;
– presentate da soggetti che non rispondono ai requisiti di ammissione richiesti.
2. Valutazione delle esperienze formative e lavorative:
Le esperienze formative e lavorative saranno valutate con i seguenti criteri:
1) Esperienza professionale post lauream, pari ad almeno 15 anni, nella raccolta informazioni e nella capacità di “mettere in rete” gli attori dello sviluppo presenti sul territorio, nella co-progettazione di iniziative e progetti di sviluppo – fino a 20 punti;
2) Esperienza in azione di tutoraggio degli attori locali nella realizzazione di progetti e capacità nell’orientare l’attività dei soggetti regionali e locali, pubblici e privati – fino a 20 punti;
3) Esperienza e/o conoscenza dello sviluppo locale partecipato (CLLD) e dell’animazione territoriale – fino a 10 punti;
4) Esperienza in progetti (pianificazione e/o progettazione e gestione) in collaborazione e/o per conto di Enti e/o Società/Agenzie/Associazioni ed orientati alla valorizzazione di brand territoriali, anche attraverso la promozione di prodotti tipici – fino a 10 punti;
In merito alla valutazione delle esperienze formative e lavorative, saranno considerate valide solamente quelle possedute entro il termine di scadenza stabilito alla presentazione delle domande e coerenti con l’attività di Project Manager necessaria per lo svolgimento dell’incarico.
I punteggi saranno attribuiti a ciascuno degli elementi di valutazione sopra indicati secondo i seguenti criteri motivazionali:
Pag. 6
CRITERI MOTIVAZIONALI
Punti
1. Esperienza professionale post lauream, pari ad almeno 15 anni, nella raccolta informazioni e nella capacità di “mettere in rete” gli attori dello sviluppo presenti sul territorio, nella co-pro-gettazione di iniziative e progetti di sviluppo
0
n. 0 anni di esperienza
4
n. 1 anno ulteriore rispetto ai 15 minimi richiesti
8
n. 2 anni ulteriori rispetto ai 15 minimi richiesti
12
n. 3 anni ulteriori rispetto ai 15 minimi richiesti
16
n. 4 anni ulteriori rispetto ai 15 minimi richiesti
20
n. 5 anni ulteriori rispetto ai 15 minimi richiesti
Pesi
2. Esperienza in azione di tutoraggio degli attori locali nella realizzazione di progetti e capacità nell’orientare l’attività dei soggetti regionali e locali, pubblici e privati
0
Elemento non valutabile per mancanza degli elementi richiesti;
0,3
Elemento che denota una sufficiente grado di attinenza delle attività svolte rispetto a quelle riferite ad azione di tutoraggio degli attori locali nella realizzazione di progetti e capacità nell’orientare l’attività dei soggetti regionali e locali, pubblici e privati;
0,6
Elemento che denota un discreto grado di attinenza delle attività svolte rispetto a quelle riferite ad azione di tutoraggio degli attori locali nella realizzazione di progetti e capacità nell’orientare l’attività dei soggetti regionali e locali, pubblici e privati;
0,8
Elemento che denota un ottimo grado di attinenza delle attività svolte rispetto a quelle riferite ad azione di tutoraggio degli attori locali nella realizzazione di progetti e capacità nell’orientare l’attività dei soggetti regionali e locali, pubblici e privati;
1
Elemento che denota un eccellente grado di attinenza delle attività svolte rispetto a quelle riferite ad azione di tutoraggio degli attori locali nella realizzazione di progetti e capacità nell’orientare l’attività dei soggetti regionali e locali, pubblici e privati;
Pesi
3. Esperienza e/o conoscenza dello sviluppo locale partecipato (CLLD) e dell’animazione terri-toriale
0
Elemento non valutabile per mancanza degli elementi richiesti;
0,3
Elemento che denota un grado sufficiente grado di attinenza delle attività svolte rispetto ai temi dello sviluppo locale partecipato (CLLD) e dell’animazione territoriale;
0,6
Elemento che denota un grado discreto grado di attinenza delle attività svolte rispetto ai temi dello svi-luppo locale partecipato (CLLD) e dell’animazione territoriale;
0,8
Elemento che denota un grado ottimo grado di attinenza delle attività svolte rispetto ai temi dello svi-luppo locale partecipato (CLLD) e dell’animazione territoriale;
1
Elemento che denota un grado esaustivo grado di attinenza delle attività svolte rispetto ai temi dello svi-luppo locale partecipato (CLLD) e dell’animazione territoriale;
Pesi
4. Esperienza in progetti (pianificazione e/o progettazione e gestione) in collaborazione e/o per conto di Enti e/o Società/Agenzie/Associazioni ed orientati alla valorizzazione di brand territo-riali, anche attraverso la promozione di prodotti tipici
0
Elemento non valutabile per mancanza degli elementi richiesti;
0,3
Competenze professionali che denotano un sufficiente grado di esperienza in progetti (pianificazione e/o progettazione e gestione) in collaborazione e/o per conto di Enti e/o Società/Agenzie/Associazioni ed orientati alla valorizzazione di brand territoriali, anche attraverso la promozione di prodotti tipici;
Pag. 7
0,6
Competenze professionali che denotano un discreto grado di esperienza in progetti (pianificazione e/o progettazione e gestione) in collaborazione e/o per conto di Enti e/o Società/Agenzie/Associazioni ed orientati alla valorizzazione di brand territoriali, anche attraverso la promozione di prodotti tipici;
0,8
Competenze professionali che denotano un ottimo grado di esperienza in progetti (pianificazione e/o pro-gettazione e gestione) in collaborazione e/o per conto di Enti e/o Società/Agenzie/Associazioni ed orientati alla valorizzazione di brand territoriali, anche attraverso la promozione di prodotti tipici;
1
Competenze professionali che denotano un esaustivo grado di esperienza in progetti (pianificazione e/o progettazione e gestione) in collaborazione e/o per conto di Enti e/o Società/Agenzie/Associazioni ed orientati alla valorizzazione di brand territoriali, anche attraverso la promozione di prodotti tipici.
La Commissione di Valutazione redigerà l’elenco dei candidati ammessi al colloquio almeno n. 5 giorni prima dello stesso, e sarà pubblicato dal Gal Terreverdi Teramane sul proprio sito internet:
www.galterreverditeramane.it
Con la stessa pubblicazione sarà comunicato ai soggetti ammessi la data e il luogo di svolgimento del colloquio. Tale modalità di pubblicazione assolve all’obbligo di notifica. Per essere ammessi a sostenere il colloquio, i can-didati dovranno essere muniti di uno dei seguenti documenti di riconoscimento in corso di validità: carta d’iden-tità, passaporto o patente automobilistica.
3. Colloquio
Saranno invitati a sostenere il colloquio i candidati che avranno ottenuto almeno 50 punti nella valutazione delle esperienze formative e lavorative; nel caso le manifestazioni di interesse pervenute siano inferiori a 10, il collo-quio sarà effettuato con tutti i richiedenti.
Il colloquio verterà sulle competenze necessarie per la realizzazione delle attività previste dal presente Avviso pubblico e sulle esperienze riportate nel curriculum vitae, e sarà altresì teso a verificare le caratteristiche del candidato ritenute indispensabili al fine di garantire il conseguimento degli obiettivi richiesti.
La Commissione valuterà la capacità del candidato attraverso i seguenti indicatori:
1) Ottima conoscenza del territorio del Gal Terreverdi Teramane e possesso di cognizioni significative sulle carat-teristiche culturali e ambientali del territorio del PSL del GAL Terreverdi Teramane “Insieme per un territorio di qualità che cresce” – fino a 20 punti;
2) Conoscenza del PSR Abruzzo 2014/2020 – fino a 5 punti;
3) Conoscenza del Piano di Sviluppo Locale del Gal Terreverdi teramane – fino a 15 punti.
I punteggi saranno attribuiti a ciascuno degli elementi di valutazione sopra indicati secondo i seguenti criteri motivazionali:
CRITERI MOTIVAZIONALI
Pesi
1. Ottima conoscenza del territorio del Gal Terreverdi Teramane e possesso di cognizioni signi-ficative sulle caratteristiche culturali e ambientali del territorio del PSL del GAL Terreverdi Te-ramane “Insieme per un territorio di qualità che cresce”
0
Elemento non valutabile per mancanza degli elementi richiesti;
0,3
Elemento che denota un sufficiente grado di conoscenza del territorio del Gal Terreverdi Teramane e possesso di cognizioni significative sulle caratteristiche culturali e ambientali del territorio del PSL del GAL Terreverdi Teramane “Insieme per un territorio di qualità che cresce”;
0,6
Elemento che denota un discreto grado di conoscenza del territorio del Gal Terreverdi Teramane e pos-sesso di cognizioni significative sulle caratteristiche culturali e ambientali del territorio del PSL del GAL Terreverdi Teramane “Insieme per un territorio di qualità che cresce”;
Pag. 8
0,8
Elemento che denota un ottimo grado di conoscenza del territorio del Gal Terreverdi Teramane e pos-sesso di cognizioni significative sulle caratteristiche culturali e ambientali del territorio del PSL del GAL Terreverdi Teramane “Insieme per un territorio di qualità che cresce”;
1
Elemento che denota un eccellente grado di conoscenza del territorio del Gal Terreverdi Teramane e possesso di cognizioni significative sulle caratteristiche culturali e ambientali del territorio del PSL del GAL Terreverdi Teramane “Insieme per un territorio di qualità che cresce”;
Pesi
2. Conoscenza del PSR Abruzzo 2014/2020
0
Elemento non valutabile per mancanza degli elementi richiesti;
0,3
Competenze professionali che denotano un sufficiente grado di conoscenza del PSR Abruzzo 2014/2020;
0,6
Competenze professionali che denotano un discreto grado di conoscenza del PSR Abruzzo 2014/2020;
0,8
Competenze professionali che denotano un ottimo grado di conoscenza del PSR Abruzzo 2014/2020;
1
Competenze professionali che denotano un esaustivo grado di conoscenza del PSR Abruzzo 2014/2020;
Pesi
3. Conoscenza del Piano di Sviluppo Locale del Gal Terreverdi teramane
0
Elemento non valutabile per mancanza degli elementi richiesti;
0,3
Elemento che denota un grado sufficiente grado di conoscenza del Piano di Sviluppo Locale del Gal Ter-reverdi teramane;
0,6
Elemento che denota un grado discreto grado di conoscenza del Piano di Sviluppo Locale del Gal Terre-verdi teramane;
0,8
Elemento che denota un grado ottimo grado di conoscenza del Piano di Sviluppo Locale del Gal Terreverdi teramane;
1
Elemento che denota un grado esaustivo grado di conoscenza del Piano di Sviluppo Locale del Gal Terre-verdi teramane.
La mancata presentazione al colloquio sarà considerata come rinuncia del candidato a partecipare alla selezione.
A parità di punteggio, il GAL provvederà alla scelta del vincitore sulla base del punteggio riportato rispetto agli indicatori 1) e 3) del precedente punto 3 “Colloquio” del presente articolo.
Al termine della procedura di selezione sarà redatta una graduatoria che sarà sottoposta all’approvazione del Consiglio di Amministrazione. Il GAL provvederà a pubblicare la graduatoria con l’indicazione degli idonei e non idonei sul proprio sito www.galterreverditeramane.it.
Art. 6 – CONFERIMENTO DELL’INCARICO, DURATA E CORRISPETTIVO ECONOMICO
Al professionista selezionato sarà conferito un incarico di prestazione d’opera professionale ai sensi dell’art. 2222 del vigente Codice Civile.
L’incarico decorrerà dalla data di stipula del relativo contratto ed avrà termine il 31.03.2023.
Il compenso complessivo è pari ad Euro 25.000,00 al lordo delle ritenute fiscali, previdenziali e dell’IVA se dovuta. Detto compenso include il rimborso forfetario delle eventuali spese sostenute per l’espletamento della presta-zione.
Nel contratto saranno indicate le caratteristiche delle attività da svolgere e gli obiettivi da perseguire, non-ché i relativi impegni ed obblighi.
Pag. 9
L’incarico dovrà essere espletato personalmente dal professionista selezionato.
Le parti possono recedere dal contratto in qualsiasi momento, dandone preavviso all’altro contraente al-meno 30 (trenta) giorni prima. In questo caso al prestatore d’opera spetterà esclusivamente il compenso matu-rato per il lavoro prestato in deroga all’articolo 2227 del Codice Civile.
Ai fini del conferimento dell’incarico dovrà essere presentata apposita autocertificazione attestante lo svolgi-mento di attività non concorrenziali e compatibili con le attività oggetto del contratto e che non ne pregiudi-chino la tempestività e l’esatta realizzazione.
Il GAL Terreverdi Teramane si riserva, inoltre, di effettuare idonei controlli sulla veridicità di quanto dichia-rato in ordine al possesso dei requisiti generali e specifici previsti dal presente Avviso pubblico. L’accertata non veridicità delle dichiarazioni rese comporterà, fatte salve ulteriori azioni, l’interruzione immediata di qualsiasi rapporto in essere.
ART.7 – SEDE PRINCIPALE DI SVOLGIMENTO DELL’ATTIVITÀ
Il Territorio nel quale dovranno essere svolte le attività è quello del GAL Terreverdi Teramane costituito dai se-guenti 21 Comuni:
Alba Adriatica, Ancarano, Bellante, Castellalto, Cellino Attanasio, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Giulia-nova, Martinsicuro, Morro d’Oro, Mosciano Sant’Angelo, Nereto, Notaresco, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Sant’E-gidio alla Vibrata, Sant’Omero, Silvi, Torano Nuovo e Tortoreto.
Il luogo principale delle prestazioni richieste, se si escludono gli eventi e le relazioni con le Amministrazioni pub-bliche e i possibili beneficiari, è individuato presso la sede operativa del GAL Terreverdi Teramane Società Con-sortile cooperativa a r.l. in Mosciano Sant’Angelo (TE), Strada Provinciale 22/a snc.
ART. 8 – PUBBLICITA’ ED INFORMAZIONI
Il presente Avviso sarà pubblicato dal Gal Terreverdi Teramane sul proprio sito istituzionale:
www.galterreverditeramane.it
e trasmesso ai soci pubblici del Partenariato per essere adeguatamente promosso.
Eventuali informazioni sui contenuti di questo Avviso potranno essere richieste esclusivamente via mail all’indi-rizzo info@galterreverditeramane.it specificando nell’oggetto “AVVISO PROJECT MANAGER 19.2 Turismo”.
ART. 9 – NORME DI SALVAGUARDIA
Il GAL Terreverdi Teramane si riserva il diritto insindacabile e senza che i candidati possano sollevare eccezioni, obiezioni o vantare diritti di sorta, di prorogare la scadenza del presente Avviso pubblico o di revocarlo.
L’incarico di Project Manager resta subordinato all’effettiva certezza del finanziamento a copertura delle spese:
▪ in caso di mancato finanziamento del PSL l’incarico in argomento non potrà essere affidato dal GAL e non potrà essere avanzata alcuna pretesa di qualsiasi forma e natura quale richieste di risarcimento o altro da parte dei candidati nei confronti del GAL Terreverdi Teramane;
▪ vista la necessità di individuare in tempi brevi tale figura, qualora siano soddisfatti i requisiti, il GAL si riserva la facoltà di affidare l’incarico anche in presenza di una sola manifestazione di interesse;
▪ i richiedenti potranno prendere visone del Piano di Sviluppo Locale anche collegandosi sul sito della Regione Abruzzo nella sezione dedicata.
Pag. 10
ART. 10 – INFORMATIVA Al SENSI DEL REG. UE N.679/2016 IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
I dati che il candidato è chiamato a fornire per la partecipazione a questa selezione sono obbligatori ai fini dell’ammissione e per la gestione della relativa procedura. I dati forniti saranno utilizzati per tutti gli adempimenti connessi alla selezione cui si riferiscono e saranno raccolti, elaborati e archiviati, tramite supporti informatici, comunicati alla struttura del GAL coinvolto nel procedimento. Altresì, i dati di cui sopra saranno comunicati a collaboratori esterni per finalità inerenti alla gestione del rapporto di collaborazione. Il titolare dei dati è il GAL Terreverdi Teramane società consortile cooperativa.
L’interessato gode dei diritti di cui agli articoli dal 15 al 22 del Reg. UE n. 2016/679, tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo riguardano, nonché alcuni diritti complementari tra cui il diritto di far rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi.
ART. 11 -DISPOSIZIONI FINALI
Il Responsabile Unico del Procedimento e dell’esecuzione è il Dott. Maurizio Corini.
Il presente avviso costituisce “lex specialis” della selezione pubblica e pertanto la partecipazione allo stesso com-porta implicitamente l’accettazione, senza riserva alcuna, di tutte le disposizioni ivi contenute.
Nereto, 28 Novembre 2019
Il Presidente del Consiglio d’Amministrazione
Gal Terreverdi Teramane Società consortile cooperativa
Pasquale Cantoro